Posts

Showing posts with the label Individualità

Moda e Arte

Image
Il Presidente della Repubblica (italiana) Giorgio Napolitano ha detto che bisogna abolire “la distanza fra la politica, (cioè lo stato, secondo lui), e la cultura.” Per “cultura” lui intende anche lo spettacolo, il cinema naturalmente, e tutto quello che adesso viene accorpato sotto quella classificazione dai quotidiani. Per cui, quando ho letto nell’interessante articolo di Virgina Postrel , la cui traduzione vi propongo oggi, che il Lincoln Center di New York ha incluso la moda fra le sue offerte culturali mi sono un po’ preoccupato. Sí, perché la moda è arte, e su quello non ho dubbi, (ed è anche perciò un veicolo di espressione individuale. Guarda caso i collettivisti, tipo Mao Tse-Tung con i suoi bei vestitini tutti uguali, non la vedono di buon occhio); però il rischio, se la moda prende il posto che le spetta fra le attività creative umane, è che finisca, almeno in Europa, nel novero delle cose che qualche Ministero si sente in dovere di proteggere e sovvenzion